...............................................................................................Troverete tutti i vostri lavori nel Blog che ho dedicato a Voi clikkando QUI

venerdì 30 ottobre 2015

Zuppa di ceci e tradizioni


Anche quest'anno, nel rispetto delle nostre tradizioni locali e soprattutto quelle di famiglia, mi sto organizzando per preparare il brodo di ceci con il quale preparerò una minestra di riso e ceci per il giorno dei Santi e una zuppa con pane di meliga, il giorno dei morti. 

I ceci secchi li avevo già acquistati qualche tempo fa ad Arenzano, in un negozietto di quelli che ormai non si trovano più nelle nostre città, dove tutti i legumi secchi sono contenuti in grandi sacchi di iuta e venduti a peso



Servono poi un paio di porri



Risultati immagini per porri


foglie di salvia



Risultati immagini per salvia

un rametto di rosmarino

Risultati immagini per rosmarino


qualche foglia di alloro


Risultati immagini per alloro

costina di maiale


Risultati immagini per costina di maiale




La mia nonna la preparava così ed io ancora la preparo così:
(come tutte le ricette dei ricordi non ha dosi, sono l'abitudine e il "cuore" a suggerirle)
Ceci e un po' di fagioli cannellini da ammollare tutto un giorno e tutta una notte in acqua fredda e un punta di bicarbonato.
 La mattina seguente (di buon ora, perché la nonna faceva così e perché i ceci devono cuocere a lungo), preparo un soffritto di porri, uno spicchio di aglio intero, un rametto di rosmarino, una foglia di alloro e abbondo invece con la salvia. Unisco poi i ceci e i fagioli ( personalmente li spello anche se è un lavoro da certosini), dopo averli risciacquati, scolati e fatti saltare in un po' di farina bianca, abbondante acqua fredda, una costoletta di maiale e il sale. Porto ad ebollizione e lascio cuocere a fuoco lento per diverse ore.
Una volta che i ceci sono ben cotti, spengo la fiamma, aggiusto il sale e schiaccio un po' di ceci, per dare maggior consistenza al brodo.

Servo poi il brodo in ciotole in coccio da minestrone, con abbondante parmigiano grattugiato e con pane rustico tostato ( in alternativa al quasi introvabile pane di meliga).






Non so se in tutte le regioni d'Italia esista questa tradizione, ma se così non fosse vi suggerirei di provare questa ricetta........... è semplice, gustosa e se vi piacciono i ceci, la adorerete anche voi!

Quali sono in alternativa le ricette regionali tipiche del giorno dei morti?! 
Vi invito a consigliarmele lasciando un commento sotto questo Post. Grazie



9 commenti:

  1. Grazie per la ricetta Lella! Non so se da noi esiste la tradizione della zuppa di ceci, ma a me piacciono molto e magari la proverò a fare. Io ho fatto i ceci fritti con la paprika e me li sono gustati molto come antipasto.
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
  2. Ciao Sabry
    che bello sentirti!
    Cci fritti?! e come si fanno?
    Fammi sapere, sarei curiosa di provare a oreoarlai anch'io.
    Bacio

    RispondiElimina
  3. Lella che bella la tua ricetta ....ricordo di averla già letta assieme ai tuoi ricordi di bimba ....anche a me piaccioto tanto le minestre di legumi e la preparerò sicuramente ....e le panelle le hai mai assaggiate??? sono una pietanza tipica siciliana ... le avrò mangiate due o tre volte in tutta la mia vita .... e una volta ho provato anche a farle ....un piatto tipico che si trova anche agli angoli delle strade in Sicilia ma vi sono anche ambulanti che passano fin sotto le abitazioni ... ....sono sicura ti piacerebbero .... un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sisisiisi Giusi, le conosco e a volte le faccio pure! Anche a me piacciono tantissimo.
      Ora che me le hai ricordate le metterò in programma per la settimana prossima
      Bacio

      Elimina
  4. qui da noi si usa fare la pasta con la mollica e le acciughe...un abbraccio grande Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?!
      Una ricetta che non conosco!
      Un abbracio

      Elimina
  5. Che bella ricetta, mai mangiati i ceci con le costine di maiale ma devono essere buoni, sa di piatto dei ricordi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ........ e lo è un piatto dei ricordi!!!!!
      un abbraccio

      Elimina

Grazie per il tuo commento, mi fa piacere conoscere le vostre opinioni!
Se sei anonimo, lasciami un nome, un nick o una mail, così saprò a chi rispondere.
♥ Lella ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...