...............................................................................................Troverete tutti i vostri lavori nel Blog che ho dedicato a Voi clikkando QUI

mercoledì 15 gennaio 2014

Prove tecniche di....... entrelac



Anni fa avevo "lottato" per imparare da sola l'entrelac e ci ero anche riuscita! ma col tempo l'avevo completamente dimenticato.
Questo tipo di lavorazione è assolutamente particolare e può creare effetti davvero sorprendenti se si usano una lana sfumata o lane di più colori.







Da qualche tempo ormai mi sono decisa a riprovarci e per ripassare il punto e riprendere confidenza con questo tipo di lavoro, ho scelto una lana melangeata dai toni che vanno dal grigio chiarissimo al marrone bruciato, che sono anche i miei preferiti.





Stripes by Laines Du Nord Color 8 Lot 704


Confesso che raccapezzarsi seguendo le poco e confuse istruzioni che si trovano sul web non è assolutamente facile, ma alla fine ci sono riuscita e ho così potuto iniziare questo nuovo lavoro che sarà sicuramente molto lungo, ma credo anche di grande effetto.

Prometto che appena presa confidenza con la lavorazione cercherò di preparare un tutorial che sia chiaro e accessibile a tutti. Se vi interesserà potrete chiedermelo e provare anche voi questa affascinate tecnica.




27 commenti:

  1. mi sembra bella come tecnica. io non so fare niente a maglia, ma forse a mia mamma interesserebbe. marta

    RispondiElimina
  2. E' bellissima lella questa lavorazione ... non l'avevo mai vista ...ma davvero sorprendente .. .la adoro ... sono sicura che riuscirai a spiegarla benissimo come al solito e quando sarà pronta l'apprezzerò molto volentieri ... un bacione giusi_g

    RispondiElimina
  3. conosco questa tecnica, ma l'ho sempre trovata ostica, visto che come dici le istruzioni su internet sono poco chiare.......comunque il lavoro sta venendo benissimo....

    RispondiElimina
  4. Bellissima hai proprio ragione ragione si presta a tanti spunti decorativi.

    RispondiElimina
  5. bellissima tecnica anche se mi sembra difficile, comunque tu sicuramente la renderai comprensibile un bacio

    RispondiElimina
  6. Bellissima tecnica!Io non lavoro a maglia ,ma ho imparato a farlo con l'uncinetto e mi piace tantissimo..é anche divertente da fare!

    RispondiElimina
  7. Mi ci sono imbattuta per caso tempo fa.. ma poi è sempre il tempo che mi frena.. ma prima o poi.. mi ci devo applicare.. aspetto di vedere il continuo di queste prove tecniche.

    RispondiElimina
  8. bella, complicata ma bella!!!!!! Lory

    RispondiElimina
  9. E' davvero di grande effetto questa lavorazione, ma per il momento passo, ho troppe cose da finire ;o) comunque grazie per averla mostrata!

    RispondiElimina
  10. Molto particolare..non l'avevo mai visto questo tipo di lavoro...che ci farai di bello???
    Aspetto il tutorial
    Bacio
    Amelina

    RispondiElimina
  11. non conoscevo questa tecnto il tutorial ciaoica, mi interessa molto. Aspet

    RispondiElimina
  12. Complimenti, l'effetto è veramente bellissimo ....non conoscevo questa tecnica, sarà interessante capire come si fa.
    Buona serata Lella,
    Laura

    RispondiElimina
  13. Bellissimo punto , non deve essere facilino ,io ho accantonato un po di cosine ma presto o tardi riuscirò a fare tutto e non mi spiacerebbe imparare questo punto ma non credo di riuscirci bè si vedrà !
    Complimenti sei propio in gamba !

    RispondiElimina
  14. E' bellissimo, l'ho visto in alcuni siti ma non ho mai provato, tu sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  15. ma dove scopri queste (per me) assolute novità? Non la conoscevo nemmeno per sentito dire, sei mitica!!
    Baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  16. Ciao,un sito dove è spiegata bene questa tecnica è quello della mitica Doria"Un'ideanellemani". Io e i ferri non leghiamo molto,però i bei lavori si guardano sempre volentieri.Buona creatività Laura

    RispondiElimina
  17. Bello !!!!! Bell'effetto ma ....cavoli ! deve essere complicato.....

    RispondiElimina
  18. molto intrigante questo entrelacement con lane di diverso colore: questa tecnica e' una caratteristica compositiva dell'autore Matteo Boiardo nel suo Orlando innamorato, intreccio e sovrapposizione di storie su storie come un tessuto intrecciato ma ben intonato
    complimenti per la tua creatività
    io curo il blog Il mio mondo della lettura
    mia email simoeffe76@gmail.com
    saluti e buona giornata
    Simonetta

    RispondiElimina
  19. Non avevo mai visto ne sentito questa tecnica...è molto bella anche se mi sembra difficilissima.
    Un giorno mi piacerebbe proprio impararla.
    Non vedo l'ora di vedere il tuo lavoro finito! :)
    Un abbraccio
    Fede di InArte3b

    RispondiElimina
  20. wow che meraviglia!!! vorrei impararlo anch'io!!! ti mando una e-mail...un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  21. Mai vista questa tecnica,
    è veramente bella!!!!!!
    Complimenti
    Giovanna

    RispondiElimina
  22. accidenti non deve essere per nulla facile!!
    sei sempre super Lella!!
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  23. Ma che bella e strana lavorazione... davvero particolare, non l'avevo mai vista, ma tu riesci sempre a stupirmi!!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  24. E' sempre stupenda questa questa lavorazione!!! Mi ero fatta una giacca, che faticaccia con le istruzioni, però erano gli anni '80 e gli schemi erano molto chiari...
    MGrazia

    RispondiElimina
  25. una lavorazione molto bella, sei bravissima,veramente super, spero che farai davvero il tutorial

    RispondiElimina
  26. Modestamente sono una specialista di entrelac. Me lo insegnò la mia cara nonna quando ero bambina...
    Grazie per il bell'articolo e i ricordi...
    Giovanna

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, mi fa piacere conoscere le vostre opinioni!
Se sei anonimo, lasciami un nome, un nick o una mail, così saprò a chi rispondere.
♥ Lella ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...