...............................................................................................Troverete tutti i vostri lavori nel Blog che ho dedicato a Voi clikkando QUI

lunedì 27 maggio 2013

Il mio verde "privato"







Le temperature non troppo alte e la grande umidità di questa primavera sono state una noia per noi, ma un gran toccasana per le piante del mio terrazzo






Gli aceri che delimitano gli angoli del terrazzo e dei balconi sono in piena fioritura........................






....... anche i gerani, nonostante siano stati "strapazzati" dal forte vento che spesso accompagna queste giornate di primavera, hanno iniziato la loro crescita e sembrano perfettamente in salute.






L'ortensia bianca mi ha regalato dei magnifici fiori e altri stanno per sfiorire






Gli oleandri sono carichi di boccioli, ma per ora nessun fiore aperto.






Un poco sofferente invece è il mio piccolo erbario..... qualche consiglio perchè la salvia non si macchi di bianco e si riempia di bestioline?







Nel'insieme sono comunque orgogliosa del mio verde "privato"










Non ci resta che aspettare giornate più calde per poter godere dei colori e profumi standosene comodamente seduti in poltrona a ricamare o a sferruzzare.





18 commenti:

  1. Ed hai tutte le ragioni di essere orgogliosa di un simile verde privato... decisamente hai il pollice verde!!!
    Tante serene e gioiose giornate piene di sole
    nonnAnna

    RispondiElimina
  2. bhè complimenti per avere tutto qusto verde sul terrazzo di casa.....non è facile coltivare piante così importanti in vaso....chissà quanto relax in mezzo al verde privato di casa tua.....goditelo!!!!

    RispondiElimina
  3. Quanto vi invidio voi dal pollice verde...
    Buon lunedì...
    http://ohmydesignstyle.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. E speriamo che finalmente il caldo si rassegni ad arrivare: è vero che le piante da fiore hanno comunque goduto di tutta questa umidità ma l'orto non ce la fa proprio, se non viene il sole, quest'anno niente verdure fresche!!!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia. Hai proprio il pollice verde.
    Stefy

    RispondiElimina
  6. Cavoli...che terrazzo rigoglioso.... Complimenti :)
    io i vasi li ho appesi verso l'esterno....e non ti dico cosa ha combinato il vento....
    Amelina

    RispondiElimina
  7. Che terrazzo stupendo! Non sapevo che l'acero potesse vivere in vaso...

    RispondiElimina
  8. che meraviglia!!!! ha avuto lo stesso problema anche mia nonna e ha usato trappole naturali che aveva trovato da un garden...hai un bellissimo balcone
    buona settimana

    RispondiElimina
  9. ma che terrazzo meraviglioso!! Ti invidio un pochetto, un bellissimo e godibilissimo terrazzo!! Avendo io due balconi (uno di pertinenza dei gatti!) ho solo piante bonsai tra cui il "mio" acero che mi dà tanta soddisfazione ed il melo (meluzze grandi come ciliegie) che ha in arrivo un 40/50 mele!! Piante bonsai per balconi e piante vere per terrazzo, non fa una piega, vero?
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  10. che meraviglia ... mi sembra di respirarne il profumo ... sarà distensivo al massimo goderne per la vista e anche per la cura ...che brava che sei e che bellissimi gusti un bacio

    RispondiElimina
  11. una vera oasi il tuo terrazzo! è bello attorniarsi di piante vere che ti accompagnano, se le tratti bene, nel passaggio delle stagioni con i suoi colori, con i profumi e le belle fioriture.....mio marito ama il verde ma vorrebbe mettere piante di plastica sui balconi con una colata di cemento perchè vede quanta dedizione ci vuole....e loro ti rispondono regalandoti emozioni!....anch'io ho un erbario con salvia, rosmarino, timo che uso regolarmente tutti tritati negli arrostini, che profuno..e che gusto...io non so se è un rimedio efficace quello di mettere a macerare 5 o 6 spicchi di aglio in un flacone con lo spruzzo e poi irrorare alle prime avvisaglie..certo l'odore è un po' pungente, ma io lo faccio da anni e non ho questi problemi...potresti provare con questo modo naturale prima di usare prodotti chimici....fammi sapere..baci
    dalmazia

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia, adoro l'acero.
    Giovanna 55

    RispondiElimina
  13. Meravigliosi i tuoi gerani, i miei non si riprendono ancora delle pessime giornate trascorse!! Le ortensie danno un idea di morbido, delicato, sembrano tante nuvolette a portata di mano. Puoi essere orgogliosa del tuo verde privato, sei stata brava!! Emanuela

    RispondiElimina
  14. hai un terrazzo spettacolare !!!! ma come fai ad averlo cosi bello e curato ? complimenti !!!

    http://lemonchicbeautyfashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. bella la tua piccola oasi di pace

    RispondiElimina
  16. incredibile che sia solo un terrazzo! E' veramente bello e ricco questo tuo angolo privato di verde!
    Annamaria

    RispondiElimina
  17. Se le macchie bianche sulla salvia sono ricoperte da una leggera polverina, è sicuramente oidio, un fungo non pericoloso per l'uomo, ma tenace.Si sviluppa quando aumenta l'umidità e la pianta è poco aerata. Il rimedi naturali ci sono, ma è sempre meglio la prevenzione (non bagnare direttamente le foglie, sfoltire la pianta per permettere la circolazione dell'aria). Comunque oltre al rimedio proposto da Dalmazia (efficace), puoi provare con una soluzione di acqua e bicarbonato, o acqua e aceto. Se le foglie sono molto infestate, bisogno toglierle, purtroppo.
    Fammi sapere, e complimenti per la tua area verde

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, mi fa piacere conoscere le vostre opinioni!
Se sei anonimo, lasciami un nome, un nick o una mail, così saprò a chi rispondere.
♥ Lella ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...