...............................................................................................Troverete tutti i vostri lavori nel Blog che ho dedicato a Voi clikkando QUI

mercoledì 25 luglio 2012

Sono indignata da tanta superficialità! Il cesto incriminato

SONO INDIGNATA

Leggete qui  http://maglialiberatutti.blogspot.it/2012/07/le-solite-ingiustizie.html
voi avete mai visto quel cesto in fettuccia tra i miei lavori pubblicati in questo Blog o su FB???!!!!!!
bene mi si accusa di averlo pubblicato ieri (controllate se è vero), passato per mio, ma in realtà copiata l'immagine dal web.
Mi si accusa anche di aver cancellato un commento lasciato dalla NONSONEPPURECOMESICHIAMA, Signora della quale manco conoscevo il Blog!!!!!

Ora ho lasciato io un commento sotto quel Post e ho chiesto pubbliche scuse.
Scusate, ma ho fatto della correttezza la mia bandiera e non sopporto queste accuse gratuite



Non ho mai lavorato la fettuccia, mai fatto questo cesto, mai pubblicato e mai passato per mio

Chi mi segue con assiduità puoi confermare le mie parole e vi prego di lasciare un commento a conferma di quanto ho scritto, sia sotto questo Post sia sotto il suo.  GRAZIE


56 commenti:

  1. Guarda, io ho dato un'occhiata su fb e escono un sacco di pagine con lo stesso nome...forse quella in questione non è la tua, ma una tua omonima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, ora ho controllato anch'io e ho visto.
      La tua amica però avrebbe dovuto fare dei distinguo e specificare bene che si trattava di pagine FB e magari metterci il link.
      Credo infatti che tutte quelle che leggeranno quel Post penseranno a me e non certo alla tipa che sfrutta la notorietà degli altri. Che si vergoni!!!!!

      Elimina
  2. Ciao Lella
    è da un po' che seguo il tuo blog e neanche io ho mai visto questo cesto da te... Per correttezza sono andata a vedere anche l'altro blog che hai citato e mi sono risentita per un commento fatto che ci da' delle "ochette" che ti seguono.
    Penso che ci sia libertà di seguire uno o l'altro senza peraltro offendere le persone che lo seguono.
    Ti auguro che il tutto si risolva presto
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sono attivata e grazie alle segnalazioni di altre amiche ho saputo che su FB qualcuna usa Creare per hobby, sfruttando la notorietà del mio Blog e del mio Gruppo. Ho controllato e ha già eliminato la foto incriminata.
      Che dire!? la correttezza è sempre più difficile da trovare tanto in rete quanto nel mondo reale.
      Grazie per il tuo intervento in mio favore
      lella

      Elimina
    2. Cara Elena, immagino tu non abbia letto bene, perchè mi riferivo ad un altro blog e non a questo!

      Cara Lella, hai ragione, ma penso che la maggior parte delle persone che ti seguono, me compresa, non abbia assolutamente pensato a te per prima e si sia accorta subito come me che si trattava di omonimia...il mio commento su Maglia Libera Tutti è riferito a ben altro, penso che almeno tu lo abbia
      capito.
      Ciao,
      Fra

      Elimina
    3. Lella la foto c'è sempre non l'ha tolta

      Elimina
  3. che brutte cose... Io seguo spesso il tuo blog e non ho mai visto un lavoro così realizzato da te... e poi sono sicuro che se anche avessi voluto pubblicarlo avresti messo il link di provenienza per risalire all'autore... poi se ci sono persone che usano il tuo stesso nome si altre piattaforme... beh, tu lasciali dire, la copia cinese c'è di tutte le migliori marche... ma tu sei l'unica ed originale Lella di Creare per Hobby, sempre gentile, disponibile e carina con tutte le persone che passano dal tuo unico blog... Non servono parole per confermare questo... Basta leggere i numeri, di visite e follower che ha il tuo blog!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giacomo per il sostegno morale
      Sì è tutto un equivoco
      la pagina incriminata è questa
      http://www.facebook.com/pages/Creare-per-hobby/167079380087603
      e non è mia
      ma la signora in un commento scrive di aver preso l'idea dal web.
      Forse è l'amica di Maglia liberi tutti che ha peccato di superficialità

      PS: sono contentissima che a settembre ci sarai anche tu a Bolzano!
      Un abbraccio
      lella

      Elimina
    2. Infatti,c'era ben specificato "idea da copiare"!!!Cose da pazzi!!

      Elimina
  4. Ciao
    visto che mi hai mandato una mail avrai anche letto che io il post non l'ho visto e che forse si riferiva a una pagina fb che non conosco
    mi è stato detto che è stato cancellato e allora ok, non s'è parlato di omonimia o scambio di blog.
    visto che non è questo il blog "incriminato" non posso che esserne felice, dire che mi dispiace (anche se non sono stata io a creare l'equivoco ) e farò in modo che si sappia che non è il tuo ma un altro.
    a questo punto, però, mi piacerebbe sapere qual è il blog di cui si parlava
    Adelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non era un Blog, ma una foto su FB e non è stata cancellata. E' questa
      http://www.facebook.com/pages/Creare-per-hobby/167079380087603
      e non è mia
      ma la signora in un commento scrive di aver preso l'idea dal web.
      Forse è l'amica di Maglia liberi tutti che ha peccato di superficialità

      Elimina
  5. Lella hai fatto bene a precisare in quanto nel post si parla di Creare per hobby ed io sono rimasta senza parole e molto turbata per le accuse mosse nel leggerlo....
    non sono iscritta a Facebook quindi non ho potuto controllare ... si è trattato quindi di un ononimia ...
    trovo ingiusto offendere le persone così pubblicamente .. per me Creare per hobby sei Tu.
    un bacio
    giusi_g

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace molto per tutto ciò,ti conosco da poco e prima di iscrivermi ai tuoi sal mi sono "goduta" tutti i tuoi lavori,sinceramente non ho trovato nulla che somigli al cestino della foto...
    Brunella

    RispondiElimina
  7. Commentato e felice che si stia risolvendo la brutta situazione... Dani

    RispondiElimina
  8. ho capito ora.... però veramente con che facilità ha scritto quelle parole. non mi interessa se ora si è capito che non sei tu Lella (e nessuno aveva dubbi in proposito) ma questa tipa dovrebbe veramente chiedere pubblicamente scusa e pure tutte le altre al suo seguito che han sentenziato senza fare un controllo

    RispondiElimina
  9. Ciao Lella, io mi intrometto, perchè so cosa significa quando vengono copiati i propri lavori, e ti posso assicurare, come detto nel post precedente, che in un anno che si seguo tutti i giorni, e che seguo tutti i tuoi post, che non mi sono mai imbattuta in un post con quel cestino...
    mi sembra veramente strano che vengono a incolpare proprio te, con tutte le idee che sforni... XD
    mi fa piacere anche che alla fine la storia si è risolta, ma io avrei chiesto gentilmente a chi ha scritto il post di cancellarlo, e di metterne uno con delle scuse...
    Un abbraccio
    Natascia

    RispondiElimina
  10. Ho commentato anche io di là.Ti seguo sempre e non ti ho mai vista usare la fettuccia e mai visto pubblicare quel cesto!!Che cattiveria sparare così a zero!!

    RispondiElimina
  11. Mi dispiace Lella che tu sia incappata in questa cosa...davvero...son contenta che abbiano rettificato ma mi rendo conto che son comunqua cose che fanno male!
    Un abbraccione di sostegno
    Silvia

    RispondiElimina
  12. Pensa che qualcuno ieri su FB ha pensato bene di attribuire le mie foto per il libro ad un'altra...ci sono rimasta malissimo e quando ho chiesto spiegazioni si è cancellata dagli amici ed ha cancellato i commenti
    Viviamo in un mondo di vipere
    Mi spiace per quanto occorsoti

    RispondiElimina
  13. Lella quando ho letto non ci potevo credere, è un sito che seguo, ma credo ad un grossissimo malinteso, e spero che si chiarisca subito, non sopporto le accuse senza prove!!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Lella queste amareggiano anche se non sono vere, ti conosco da poco ma ho avuto modo di constatare la tua correttezza, la tua disponibilita' nell'aiutare gli altri e la tua generosita' nel dare spazio anche alle altre creative, pertanto, se ti riesce, non dare troppo peso a quello che sicuramente e' un malinteso.
    Un abbraccio
    patri

    RispondiElimina
  15. lella che dire un abbraccio cinzia

    RispondiElimina
  16. ciao, io ti seguo sempre e non l'ho mai visto. per cui commento qui e anche li. quel che è giusto è giusto.
    ma come si fa a commettere certi errori?
    coraggio dai che le persone invidiose vivono molto male, non te la prendere per questa sua stupidità.
    a presto

    RispondiElimina
  17. Carissima Lella, sono basita! Non è da molto che ti conosco ma seguo sempre tutti i tuoi posts e non ho mai visto niente che somigli a quel "cesto". Pur non conoscendoti da molti mesi, non penserei mai che proprio tu, che insegni e regali tutorial a tantissime persone, ti abbasseresti ad un gesto così......mi dispiace tanto perchè immagino quanto tu sia rimasta ferita.
    Mi par però di capire che la cosa si sia risolta, spero ti arrivino delle scuse pubbliche, sarebbe il minimo.
    Ti abbraccio
    Giancarla

    RispondiElimina
  18. Ciao Lella..
    Ho letto sia il post di Maglia libera tutti che la pagina di Fb...
    Sarà sicuramente un malinteso ma non si devono fare accuse in modo così superficiale..
    Speriamo che questa persona si renda conto di quello che ha scritto e che ti arrivino delle scuse pubbliche.
    Incredibile....
    Un abbraccio
    Dona

    RispondiElimina
  19. sono senza parole ... io non sono iscritta a FB, ma solo digitando "creare per hobby" si trovano subito un Creare-per-Hobby, un Creare-per-hobby, un CrearePerHobby e un creare-per-hobby. Chi conosce Internet sa bene che una lettera minuscola o maiuscola, un trattino o meno cambiano il sito o blog!!!
    La superficialità della nonsocomesichiama non ha limite!
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  20. ho letto il post solo stasera e ho immediatamente lasciato un commento a quel disgustoso post e relative risposte....spero che tutto ciò non ti abbia tolto il buonumore, non ne vale la pena! certe persone prima di scrivere dovrebbero verificare!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  21. Cara Lella ho letto ora tutto quello che è successo e me ne dispiace!!
    Anche se non commento sempre so perfettamente che tu non faresti mai una cosa del genere,perchè ti seguo sempre!!
    Sono andata a vedere il blog della signora che ti accusava per dare anche la mia testimonianza,ma prima di farlo mi sono letta tutti i commenti e alla fine ho visto che fortunatamente tutto si è risolto e che è stato solo un malinteso,anche se secondo me se lo potevano risparmiare facendo anche più attenzione prima di alzare un polverone del genere!!
    Mi dispiace Lella,immagino quanto stavi male!!
    Ma grazie a Dio è bene quel che finisce bene!!
    Sei una donna sempre molto gentile e disponibile e noi non possiamo che ringraziarti per questo!!
    Un bacione!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  22. Non prendertela, Lella... purtroppo i malintesi capitano. Mi spiace che sia capitato ad un blog così trasparente, disponibile e generoso come il tuo...
    Gente come te ce ne vorrebbe di più!
    Hai fatto bene a chiarire, spero si risolva tutto in bene...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  23. ciao Lella
    io sinceramente non avevo proprio collegato la pagina fb incriminata a te, anche perchè ti seguo sempre e solo sul blog
    mi spiace proprio per il malinteso, ma pensa che tutte noi che ti seguiamo conosciamo la tua disponibiltà
    non te la prendere troppo, anche perchè hai avuto una grande dimostrazione di affetto

    RispondiElimina
  24. ciao lella.......è un brutto malinteso che si è chiarito fortunatamente! ho suggerito alla signora di fare un nuovo post per chiarire l'equivoco...non pensavo ci fossero tante pagine fb con questo nome.....e quindi l'omonimia può causare questi errori....ma quando si accusa bisognerebbe essere certissimi non certi...altrimenti si combinano guai....
    dalmazia

    RispondiElimina
  25. Ciao Lella! Ho letto qualcosa qui e là e mi pare di aver capito che si è trattato di una lettera maiuscola in più o in meno.....questo succede perchè le persone credono di saper usare il computer invece sono analfabeti informatici....è NECESSARIO sempre controllare prima di SPARARE accuse, si possono ferire le persone ingiustamente con la semplice battuta di un tasto sbagliato....
    Da me un abbraccio
    laura di chio

    RispondiElimina
  26. anche io ho letto il post e devo dire che sono rimasta meravigliata, ti seguo da due anni e non ho mai visto un lavoro così, comunque su internet c'è sempre qualcuno che si nasconde dietro il monitor copiazzando qua e là. baci mammmamagica

    RispondiElimina
  27. io ho ho FB quindi non posso andare a vedere.. però mi pare di aver già sentito in passato che c'è chi si "spaccia" x qualcun altro. mi dispiace che sia capitato a te, questa volta. non posso far altro che augurarti che tutto si risolva nel migliore dei modi. ciao
    marta

    RispondiElimina
  28. ho appena fatto un commento anche al suo post, ma mi pare di aver capito, fra i vari commenti che ci sono già, che la tizia (non so il suo nome) si sia resa conto dell'errore...come ho scritto a lei, magari si risolverà tutto e tra voi inizierà una bella amicizia. ciao. marta

    RispondiElimina
  29. Ciao Lella, non sono iscritta a F.B. e da quanto ho capito si è trattato di un equivoco, ma penso che nessuno che ti conosca poteva credere ad una cosa simile!
    Un abbraccione!
    Carmen

    RispondiElimina
  30. Ciao Lella....nessuno di noi avrebbe mai creduto che una foto così poco curata fosse tua ;)))))))) sul web succedono a volte episodi spiacevoli...ma non prendertela più di tanto: noi ti conosciamo ormai e sappiamo benissimo chi sei! Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  31. ad ogni modo, errore o non errore, se googli creare per hobby salta su per prima la pagina di Lella... quindi era doveroso specificare che si trattava di un altro creare per hobby...

    Lella non te la prendere... si vede che in giro c'è tanta gente che ha tempo da perdere...
    un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  32. anche se in questo periodo sono uccel di bosco volevo dirti di non prendertela chiunque ti conosca sa che tu non hai fatto niente del genere, tu con la tua precisione e il resto . Capisco che uno si possa sentire chiamato in causa e offeso ma forse la persona del post non sapeva a chi si riferiva , senz'altro ha sbagliato persona. a presto e..... non copiare mi raccomando ( ha ha ha se non si fosse capito è una battuta, tu con la tua creatività non ne hai bisogno ha ha ha ) baci baci e ancora baci Valeria

    RispondiElimina
  33. Sicuramente un malinteso........non ti preoccupare troppo anche questo fà parte del mondo di internet..... Un abbraccio M.Pia

    RispondiElimina
  34. Ciao Lella, mi dispiace sentirti così amareggiata ,sicuramente si tratta di un malinteso, non è il tuo genere di lavoro.
    Chi ti segue conosce bene il tuo stile, la tua precisione e la generosità con cui coccoli noi tutte.
    Un caro saluto, con affetto
    MariangelaM.

    RispondiElimina
  35. Non prendertela troppo, purtroppo la tecnologia non è per tutti e fa male a chi non sa usarla.
    Poi quella roba lì non è proprio del tuo stile e la persona non era in grado di capire neppure questo-
    Sonia

    RispondiElimina
  36. Ciao Lella!Sono arrivata in ritardo e mi dispiace molto per quello che ti è successo!Purtroppo oggi è difficile trovare persone corrette e soprattutto schiette che dicono chiaramente quello che pensano al diretto interessato e non alle spalle o attraverso i blog e facebook....Spero comunque che tutto si risolva per il meglio!!!Un bacione Micol
    PS:se hai tempo e voglia di passare da me...è in atto una festicciola tra amiche...ho anche fatto un post con il tuo meraviglioso tessuto! Ribaci

    RispondiElimina
  37. Anche se in ritardo ho scritto un commento alla tipa.
    Uffa perché c'è sempre qualcuno che rovina i nostri momenti belli?!
    Non ti preoccupare perché siamo in tante a conoscerti e quelle che non ti conoscevano hanno potuto leggere i nostri commenti e rendersi conto che queste sono cavolate.
    Buona giornata
    Vale

    RispondiElimina
  38. E' veramente scorretto usare il tuo nome per presentare quel lavoro orrendo. Non è giusto per una persona buona e disponibile come te.Non te la prendere perche' tu sei e rimani "LA GRANDE LELLA".Un bacio Carmen.carmen.pd48@gmail.com

    RispondiElimina
  39. noi ti vogliamo bene e x noi sei mitica !!! " non ti curar di loro ma guarda e passa "

    RispondiElimina
  40. noi ti vogliamo bene e x noi sei mitica !!! " non ti curar di loro ma guarda e passa "

    RispondiElimina
  41. Ciao, meno male che metti sempre la tua creatività a disposizione di tutte noi e sei sempre gentile con tutte quelle che chiedono un consiglio. Alla cattiveria non c'è limite e all'invidia idem, vai avanti per la tua strada ...

    RispondiElimina
  42. Vedo che la cosa si è risolta. I malintesi e le accuse ingiuste provocano sempre dispiacere, capisco la tua arrabbiatura.
    Un abbraccio e sereno weekend
    Pamela

    RispondiElimina
  43. ciao Lella, solo ora vedo quanto è accaduto, un abbraccio Ilaria

    RispondiElimina
  44. Mi era sfuggito questo post....penso che alcune persone prima di aprire la bocca dovrebbero azionare il cervello,io carissima ti seguo da quasi un anno e quel cesto non l'ho mai visto non mi sembri il tipo di persona che ha bisogno di copiare dagli altri,con tutte le idee che hai,e che amorevolmente condividi con tutti noi, vedo però dagli altri post letti che si è tutto risolto,ci vorrebbe un altra foto con tante scuse da parte di chi ti ha offeso,un abbraccio di cuore femary

    RispondiElimina
  45. Ciao, ho capito che l'equivoco si è risolto, ma ho lasciato ugualmente un commento un po' caustico su quel sito, perchè prima di formulare accuse così pesanti ci si dovrebbe accertare meglio dei fatti. Hai tutta la mia solidarieta, stima e affetto. Un grande abbraccio
    Desi

    RispondiElimina
  46. DAL MOMENTO CHE E' STATO CHIARITO CHE LA SIGNORA LELLA NON C'ENTRA NULLA POTRESTE ANCHE SMETTERE DI COMMENTARE A RIGUARDO, OPPURE LEGGERE IL POST (DOVE CAPIRESTE CHE NON HO MAI PARLATO DI LELLA) E I COMMENTI DOVE GIA' DOPO POCHI COMMENTI SI SPECIFICAVA CHE NON SI PARLA DI LELLA.
    LASCIANDO COSI' A CASO I COMMENTI DIMOSTRATE DI NON SAPER LEGGERE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bastava che dopo le prime segnalazioni correggessi ciò che hai scritto, esprimendoti meglio.
      Forse non sono loro che non sanno leggere, ma tu che ti esprimi male!!!!!!

      E non fare tu l'arrabbiata..... l'arrabbiata sono io, mi dispiace. STOP

      lella

      Elimina
  47. La correttezza è giusta ma essere accusati ingiustamente e chiedere scusa, no!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, mi fa piacere conoscere le vostre opinioni!
Se sei anonimo, lasciami un nome, un nick o una mail, così saprò a chi rispondere.
♥ Lella ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...